Archivio mensile:novembre 2015

Foligno, 12-13 novembre 2015- Formazione aspiranti conduttori LRE

A cura dell’IIS Orfini si tengono Foligno (PG) due giornate di formazione per aspiranti conduttori di LRE. Quasi 100 i presenti, che in 4 laboratori paralleli hanno potuto accedere alla proposta formativa della Rete RCJ Italia secondo il “piano formativo” 2015/16.

Un piano che punta alla formazione di docenti capaci di attivare e condurre negli Istituti scolastici del I ciclo il “LRE” – Laboratorio di Robotica educativa che avvia gli alunni a maturare competenze trasversali, spendibili in tutte le aree disciplinari e campi di esperienza (scuola dell’infanzia)

Foligno 2015 11 12 b

Foligno 2015 11 12 a

A condurre i laboratori docenti di lunga esperienza, qualificatesi nel corso 2013/14 e oggi a disposizione degli Istituti della Rete Robocup Jr Italia che vogliono favorire lo sviluppo della Robotica Educativa nel loro territorio, diffondendo il metodo didattico laboratoriale alla base del “Digitale del Fare”.

Foligno 2015 11 12 c

BeActive

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO ALLA RETE ROBOCUP JR ITALIA, DA CONDIVIDERE TRA TUTTI NOI

UPI

Gentile Dirigente,
le scrivo con riferimento all’iniziativa BE@CTIVE, di cui è già a conoscenza, promossa dall’Unione delle Province d’Italia e finanziata dall’Agenzia Nazionale Giovani con l’obiettivo di favorire lo sviluppo, la diffusione e condivisione di pratiche di cittadinanza attiva 2.0 tra i giovani attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie con focus specifico su scuola, amministrazione pubblica e territorio. In particolare, a seguito della partecipazione del Suo Istituto quale capofila della Rete Robocup Italia all’indagine condotta da UPI per la realizzazione di una ricerca e la creazione di un  database di buone pratiche innovative di apprendimento scolastico realizzate nella scuola secondaria di secondo grado, sono lieto di informarla che la Commissione di Valutazione ha valutato molto positivamente le esperienze e le buone pratiche segnalate che risultano pertanto, sulla base dei criteri di valutazione individuati, tra i+le sei realtà selezionate per l’assegnazione del Premio “The Best School”.