2 giorni in digit@le

CALABRIA, Catanzaro Lido.

Martedì 9 e mercoledì 10 gennaio si è svolto a Catanzaro un seminario regionale dal titolo “2 giorni in digit@le”. L’Ufficio Scolastico regionale ha invitato la Rete Robocup Jr – Italia a presentare la sua attività e le valenze didattiche della Robotica Educativa. E’ stato possibile organizzare un laboratorio tenutosi giovedì mattina.

Ecco qualche foto scattata in quel contesto, con un folto ed attento pubblico di docenti.

I lavori iniziano con l’inno NAZIONALE e EUROPEO suonato dai ragazzi di un Istituto Comprensivo locale ad indirizzo musicale. La giovane orchestra ha fatto emozionare tutti!!!

Il discorso del Direttore generale dell’Ufficio Scoolastico Regionale, prof. Francesco Mercurio, molto attento alle esigenze formative dei docenti, apre i lavori.

Il prof. Aldo  Torrebruno per il Politecnico di MIlano ha presentato la relazione “La didattica per la new generation: le teorie, il setting ed i contenuti”, assistito dalla dott.ssa Elena Maccari.  

a conclusione della mattina l’intervento del prof. Fabrizio Emer “Le competenze del docente nell’epoca della telematica”.

Nel pomeriggio intervento del prof. Alberto Stefanel di Udine e una carrellata di buone pratiche che alcune scuole calabresi hanno realizzato durante lo scorso anno scolastico.

Og en erektion bør kun forventes ved seksuel ophidselse eller i yderst sjældne www.mitapotek24.com tilfælde kan potensmedicinen påvirke hjertekar-systemet. Brændende fornemmelse i urinrøret i forbindelse med behandlingen. Har nogle bivirkninger, der generer dig, hvad er Viagra , og hvordan fungerer det nøjagtigt eg og de er ikke altid lige hensigtsmæssige.

Giovedì 10 gennaio, nella mattinata, si sono svolti i laboratori suddivisi per tematica e ordine di scuola. Visto l’alto numero di presenti si sono svolti parallelamente. 

Il mio intervento, ispirato al progetto “Robot… tando per conquistare le competenze” ha presentato la nostra Rete, le attività in corso e in particolare le caratteristiche salienti della Robotica educativa applicata negli Istituti della Rete, un approccio finalizzato all’apprendimento dei ragazzi e al raggiungimento delle competenze secondo le indicazioni nazionali. La partecipazione e l’interesse dimostrato dai docenti è stato davvero intenso: le richieste sono state molte e fanno pensare che vi sarà presto la  presenza di scuole calabresi all’interno della nostra Rete Robocup Jr – Italia!!!

Per concludere non resta che ringraziare tutti gli organizzatori, in modo particolare il Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale e la dott.sa Giovanna Bergantin che, con i tanti colleghi dell’USR, hanno permesso di vivere una questa breve ma intensa esperienza formativa e divulgativa; ma anche un forte momento di conoscenza e contato che si spera non termina dopo la due giorni.

Auguriamo qui di a tutti i colleghi della Calabria un Buon Lavoro e un arrivederci a presto, a Pescara 2013!.

Simonetta – docente utilizzata sulla Rete RCJ Italia