Articoli

Una mappa per guidare alla lettura

Mi sono infatti accorto che non è facile ripescare dal "cassetto" le cose scritte senza contestualizzarle al momento, alla fase storica dell'impiego delle tecnologie nella didattica in cui sono nate.
Non è facile per chi le ha scritte, figuriamoci per chi dovrebbe leggerle.Ed allora perchè mantenerle in vita rimettendole in circolazione sulla rete?

Perchè oggi "sento" che c'è bisogno di una STORIA delle TIC a scuola, un recupero delle tante esperienze vissute con spirito pioneristico e che forse possono oggi aiutare chi sta iniziando in modo più "normale" ad usare le tecnologie in classe con gli allievi.

Ed allora, perchè ricominciare da zero? Come diceva il caro Troisi, proviamo almeno a ricominciare da tre :-)

indietro alla mappa


Oppure materiali sparsi ...

ai link

Alcuni articoli scritti
dal 1998 ad oggi.

Molti sono nati
in rete, nelle mailing list,
o negli scambi
di posta con tanti colleghi
che qui saluto e ringrazio.

Giovanni Marcianò (MarGi)