Aggiustare una tapparella è semplicissimo: così spendi solo pochi euro

Aggiustare una tapparella potrebbe sembrare un incubo, in realtà è più semplice di quanto si pensi se si seguono pochi e semplici passaggi. Come si suol dire: è più semplice a farsi che a dirsi.

Innanzitutto bisogna avere a disposizione una scala. In tanti pensano che in una casa possa essere un attrezzo superfluo, invece è indispensabile per quei momenti clou, come questo, quando si hanno delle emergenze. Non importa che siate maschi o femmine, tutti ne hanno bisogno e possono riparare una tapparella che si inceppa. Altro passo fondamentale in questo frangente è capire esattamente quale sia il problema e dove intervenire, quindi  l’ispezione diventa fondamentale.

aggiustare le tapparelle
Come aggiustare da soli le tapparelle – robocup.it

Il nastro potrebbe essere rotto e ci sarebbe bisogno di comprarne uno uguale, oppure il rullo potrebbe essere fuori sede ed allora potreste avere bisogno di una mano per riposizionarlo se non avete la forza necessaria. Ancora le viti di supporto potrebbero essere danneggiate ed anche qui bisognerà sostituirle; infine ci potrebbe essere un ostacolo nel cassonetto: l’opzione topo o animale purtroppo è contemplata perché può succedere. Capito l’ostacolo, sarà più semplice rimuoverlo o sapere come agire.

Come aggiustare la tapparella non spendendo nulla

Alcune delle tapparelle in voga in questo periodo sono elettriche per cui il problema principale per chi le ha di questo tipo potrebbe essere costituito dal quadro elettrico. Questo è l’unico caso in cui, se non avete competenze specifiche, non potrete procedere con l’intervenire sul problema e dovrete chiamare un professionista affidabile. Se invece le avete, ricordatevi di togliere la luce prima di toccare cavi o simili, altrimenti potreste rischiare la folgorazione.

L’apertura del cassonetto potrebbe essere il momento più complicato se non lo avete mai fatto, ma una volta aperto e capito il problema, come spiegato sopra, sarà di facile soluzione. Se siete gracilini fatevi aiutare con la sostituzione di parti di tapparella o con il riallineamento del rullo, fatevi consigliare dal ferramenta se non sapete quali viti o attrezzi siano i migliori per cambiare i supporti, ma non preoccupatevi perché sarete benissimo in grado di procedere autonomamente.

come aggiustare le tapparelle
Aggiustare le tapparelle è più semplice di quanto si pensi – robocupjr.it

L’unica dote necessaria in questo caso è la pazienza. Anche se non riuscite al primo colpo non importa, riprovate con positività. Fermatevi e ricominciate. Non c’è nulla di più soddisfacente che poter essere utili a se stessi senza spendere una fortuna.

Ultimo consiglio, prima di richiudere il cassonetto è quello di effettuare un controllo per verificare il fluido movimento della tapparella in fase di salita e discesa. Se necessario, è possibile lubrificare i punti di scorrimento del nastro e del rullo con un grasso specifico per meccanismi, in modo tale da stare sicuri per un po’ di tempo. Se siete in affitto, potete chiedere direttamente al vostro padrone di casa, ma il più delle volte non arriverà prima di una settimana, quando va bene. Imparare a fare le cose da soli è un buon modo per sentirsi gratificati.

E se proprio non ci riuscite, ci sono tantissimi tutorial su You Tube, ma per iniziare è meglio imparare da soli.

Impostazioni privacy