“Harry afflitto da anni”, la verità sulla lite tra lui e Re Carlo: Meghan non c’entra niente

Harry non riuscirà mai a fare pace con suo padre Re Carlo, se prima non trova la soluzione al problema che lo affligge.

Dietro il mancato incontro tra il principe Harry e re Carlo durante il recente viaggio del Duca di Sussex nel Regno Unito, si cela una questione più complessa e dolorosa. Nonostante le speculazioni iniziali su una possibile reunion, sembra che i motivi siano ben più profondi e radicati, risalenti a un problema che affligge Harry da anni.

Principe Harry problema
Il Principe Harry ha un problema che lo affligge da anni – Foto NextMediaWeb Srl – robocupjr.it

Quando Harry è tornato nel Regno Unito il mese scorso per partecipare a una cerimonia alla Cattedrale di St. Paul per gli Invictus Games, molti hanno sperato in una riunione con suo padre. Tuttavia, il portavoce di Harry ha dichiarato che l’incontro non sarebbe avvenuto a causa degli impegni del Re. Ora, nuove rivelazioni fanno sapere che Harry abbia rifiutato l’offerta di re Carlo di soggiornare in una residenza reale per motivi di sicurezza.

Harry è alla ricerca di una sicurezza che gli viene negata

Secondo quanto riportato, il Re aveva acconsentito alla richiesta di Harry di poter soggiornare in una delle residenze reali, consapevole che suo figlio non possiede più una proprietà ufficiale nel Regno Unito. Questa sarebbe stata un’opportunità per incontrarsi lontano dai riflettori. Tuttavia, Harry ha declinato l’offerta poiché la residenza proposta non offriva misure di sicurezza adeguate, essendo in un “luogo visibile con punti di ingresso e uscita pubblici e senza protezione della polizia”. Per questo motivo Harry ha preferito alloggiare in un hotel per poter muoversi senza essere visto.

Il principe Harry è ancora profondamente turbato dalla revoca della sua protezione, che è una cosa automatica per i reali, da parte della polizia nel Regno Unito: un problema che è diventato uno dei maggiori ostacoli alla riconciliazione con suo padre. All’inizio di quest’anno, Harry ha subito una sconfitta nella sua battaglia legale per riottenere la protezione della polizia britannica, mentre la sua richiesta di presentare ricorso contro la sentenza dell’Alta Corte è stata respinta.

Harry e Meghan protezione
Harry e Meghan cercano protezione nel regno Unito ma gli viene rinnegata – Screenshot IG @sussexroyal – robocupjr.it

Il Duca di Sussex ha intrapreso azioni legali contro la decisione del Comitato esecutivo per la protezione dei reali e delle figure pubbliche (Ravec) del febbraio 2020, che ha stabilito che non avrebbe più ricevuto la stessa protezione finanziata con fondi pubblici dopo aver cessato di essere un membro lavoratore a tempo pieno della famiglia reale. Un giudice ha stabilito che l’approccio di Ravec non èa irrazionale né proceduralmente ingiusto.

Nonostante la sentenza negativa, Harry spera ancora di ottenere giustizia dalla Corte d’Appello. Un portavoce legale del Duca ha dichiarato che Harry continua a cercare una soluzione per garantire la sicurezza sua e della sua famiglia quando si trovano nel Regno Unito. Il principe ha espresso preoccupazione per la sicurezza dei suoi figli, il principe Archie e la principessa Lilibet, sottolineando che non possono sentirsi a casa nel Regno Unito senza adeguate misure di protezione.

In una dichiarazione scritta presentata in tribunale, Harry ha manifestato la sua tristezza per la decisione di lasciare il Regno Unito nel 2020, descrivendolo come il suo “paese di origine” e un luogo fondamentale per il patrimonio dei suoi figli. Ha dichiarato: “Il Regno Unito è fondamentale per il patrimonio dei miei figli ed è un luogo in cui voglio che si sentano a casa, tanto quanto il luogo in cui vivono attualmente negli Stati Uniti. Ciò non può accadere se non è possibile tenerli al sicuro quando sono sul suolo britannico. Non posso mettere mia moglie in pericolo in questo modo e, date le mie esperienze di vita, sono riluttante a mettere inutilmente anch’io in pericolo.”

La storia di Harry riflette le difficoltà e le tensioni di un membro della famiglia reale che cerca di bilanciare la propria sicurezza e il proprio senso di appartenenza con le aspettative pubbliche e familiari. La strada verso una possibile riconciliazione con re Carlo appare ancora lunga e tortuosa.

Impostazioni privacy