Panchine serie A, scatta la rivoluzione: allenatori con la valigia pronta, questi i possibili scenari

Per la prossima stagione si annunciano molti movimenti nelle panchine della Serie A: ecco gli scenari possibili. 

Per le panchine della prossima Serie A si prospetta, più che un valzer, una vera e propria rivoluzione. Sono diverse le squadre che cambieranno allenatore nella stagione 2024-2025: i tecnici confermati non saranno molti. Alla testa del rinnovamento ci saranno naturalmente le grandi deluse del campionato – Juventus, Milan e Napoli.

Rivoluzione in vista per le panchine della Seria A
Molti allenatori di Serie A hanno la valigia in mano (Foto Ansa) – robocupjr.it

I risultati, per queste tre big, sono stati decisamente al di sotto delle attese. La Juventus è ufficialmente alla ricerca di un nuovo Mister, dopo il burrascoso esonero di Allegri a seguito del movimentato post-partita in finale di Coppa Italia.

Quanto al Napoli, possiamo dire che successivamente all’addio di Spalletti la squadra partenopea non è mai riuscita – malgrado i cambi in corsa – a trovare il tecnico in grado di ricalibrare la macchina perfetta che l’anno scorso aveva incantato in Italia e in Europa. Il ciclo di Pioli al Milan, invece, sembra essere davvero arrivato ai titoli di coda.

Serie A, rivoluzione annunciata in panchina: i possibili movimenti degli allenatori

La prematura eliminazione dalla Champions e il fatto che il Milan sia stato tagliato presto fuori da ogni traguardo stagionale, potrebbero costare caro al tecnico parmigiano. Sulla panchina rossonera potrebbe approdare uno tra l’ex Roma Paulo Fonseca e Roberto De Zerbi, che saluterà gli inglesi del Brighton.

Possibili movimenti degli allenatori della Serie A
Il ciclo di Pioli sulla panchina del Milan sembra essere giunto agli sgoccioli (Foto Ansa) – robocupjr.it

La Juve, come detto, ha già allontanato Max Allegri e – dopo la breve parentesi Montero per chiudere il campionato – la panchina bianconera dovrebbe passare a Thiago Motta, che si congederà dal Bologna dei miracoli. Anche per Calzona del Napoli le speranze di conferma sono praticamente inesistenti. Ancora incerto il futuro di Gian Piero Gasperini, reduce dal trionfo europeo con l’Atalanta, e quello di Vincenzo Italiano della Fiorentina.

Chi sembra certamente destinato all’addio è Ivan Juric. L’allenatore croato saluterà il Torino: potrebbe andare al Cagliari al posto di Claudio Ranieri. Traballano inoltre le panchine di Eusebio Di Francesco e Fabio Cannavaro, che rischiano anche in caso di salvezza dei rispettivi club (Frosinone e Udinese). Permanenza che, invece, dovrebbe essere assicurata per Davide Nicola se il suo Empoli dovesse evitare la retrocessione in B.

Ancora tutto da definire, infine, il destino di Marco Baroni: il Mister fiorentino è riuscito nell’impresa di salvare l’Hellas Verona con una giornata di anticipo, malgrado la vendita degli elementi migliori della rosa. Un piccolo miracolo sportivo che ha catalizzato l’attenzione di diverse squadre, pronte a farsi avanti nelle prossime settimane.

Impostazioni privacy